Ligue 1, Maglie

Ligue 1: speciale maglie 2012-13

– Cliccare su un’immagine per ingrandire e far scorrere l’intera sequenza –

Ajaccio

Sponsor principale: Restos du Coeur (beneficienza). Sponsor tecnico: Duarig.

Bastia

Sponsor principale: Oscaro. Sponsor tecnico: Kappa.

Bordeaux

Sponsor principale: Kia Motors. Sponsor tecnico: Puma.

Brest

Sponsor principale: Queguiner Matériaux (prima maglia); Yaourt Malo o La Potagère (maglie trasferta). Sponsor tecnico: Nike.

Evian TG

Sponsor principale: Pilot. Sponsor tecnico: Kappa.

Lille

Sponsor principale: Groupe Partouche. Sponsor tecnico: Umbro.

Lorient

Sponsor principale: La Trinitaine. Sponsor tecnico: Macron.

Lyon

Sponsor principale: Hyundai. Sponsor tecnico: Adidas.

Marseille

Sponsor principale: Intersport. Sponsor tecnico: Adidas.

Montpellier

Sponsor principale: Sud de France. Sponsor tecnico: Nike.

Nancy

Sponsor principale: DLSI. Sponsor tecnico: Umbro.

Nice

Sponsor principale: Les Mutuelles du soleil. Sponsor tecnico: Burda Sport.

Paris Saint-Germain

Sponsor principale: Fly Emirates. Sponsor tecnico: Nike.

Reims

Sponsor principale: Caillot. Sponsor tecnico: Hummels.

Rennes

Sponsor principale: Samsic. Sponsor tecnico: Puma.

Saint-Étienne

Sponsor principale: Winamax Poker. Sponsor tecnico: Adidas.

Sochaux

Sponsor principale: Mobil 1. Sponsor tecnico: Lotto.

Toulouse

Sponsor principale: JD Patrimoine. Sponsor tecnico: Kappa.

Troyes

Sponsor principale: Afflelou. Sponsor tecnico: Duarig.

Valenciennes

Sponsor principale: GDE Recyclage. Sponsor tecnico: Uhlsport.

CURIOSITÁ

  • Fino alla scorsa stagione, l’articolo 566 del regolamento della lega francese precisava che la parte interiore della maglia da gioco di un club di Ligue 1 non poteva contare più di tre sponsor e che il totale di sponsor – includendo anche le altre superfici disponibili come pantaloncini e calzettoni – non doveva superare il numero di sei, per una superficie complessiva di 1250 centimetri quadrati. Ma i club, facendo leva sul’attuale contesto economico particolarmente complicato, sono riusciti ad ottenere la modifica del regolamento e così, a partire dalla stagione in corso, non ci sono limitazioni al numero di sponsor, che possono essere esibiti dappertutto ad eccezione della manica destra, destinata unicamente al logo della LFP, e delle superfici riservate al nome e al numero del calciatore (schiena e parte anteriore destra dei pantaloncini). Inutile dire che i club si sono sbizzarriti: se il record del numero di sponsor spetta all’Evian TG, che ne sfoggia ben nove, la scelta più bizzarra è certamente quella fatta da Montpellier e Troyes, che esibiscono uno sponsor addirittura al centro della parte posteriore dei pantaloncini (rispettivamente Wati B e FSE).
  • Il club che incassa la cifra maggiore dagli sponsor è il Paris Saint-Germain con 10,2 milioni di euro, seguito da Lyon (6,5), Marseille (6) ed Evian TG (5). All’ultimo posto troviamo invece l’Ajaccio con soli 300.000 euro incassati; le altre squadre che incassano dai rispettivi sponsor una cifra inferiore al milione di euro sono Troyes e Reims (600.000), Toulouse (800.000) e Bastia (900.000).
  • L’AC Ajaccio è l’unico club di Ligue 1 che non incassa soldi dal proprio sponsor principale: infatti, non avendo ricevuto alcuna proposta ritenuta all’altezza delle proprie aspettative economiche per occupare lo spazio centrale sulla maglia, ha preferito offrirlo gratuitamente all’ente benefico Restos du coeur, che si occupa di distribuire pasti alle persone in difficoltà; il sostegno dato all’associazione è concreto, in quanto per ogni posto venduto allo stadio François Coty in occasione dei match, un euro viene automaticamente devoluto in beneficienza. I 300.000 euro che il club incassa dalla voce sponsor derivano dunque interamente dai suoi sponsor secondari, fra i quali figurano la Collectivité Territoriale de Corse ed il Conseil Général de Corse du sud.
Advertisements

Discussione

3 pensieri su “Ligue 1: speciale maglie 2012-13

  1. Un post su Fabrice Apruzesse sarebbe fantastico.

    Collettivo Mauro Repetto

    Pubblicato da Anonimo | 21 novembre 2012, 09:37
  2. Ciao, mi fa piacere risentirti! 🙂
    Osservazione giustissima, Apruzesse meriterebbe davvero un post ed infatti ci avevo già pensato…il problema è che purtroppo ultimamente ho pochissimo tempo a disposizione per scrivere, ed in quel poco devo privilegiare tematiche riguardanti i giovani emergenti, per via dell’impegno preso con il sito Generazione di Talenti con il quale collaboro…in ogni caso, se non dovessi riuscire a dedicargli un articolo a breve, quantomeno inserirò la sua storia in una sorta di “best of” che ho intenzione di fare a fine girone di andata, o qualcosa di simile…insomma un modo di valorizzarlo lo troverò senz’altro! 😉

    Pubblicato da Isabella Rubens | 21 novembre 2012, 14:25

Trackback/Pingback

  1. Pingback: Ligue 1: speciale maglie 2012-13 | FEARMAX - 6 giugno 2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: