Talenti

Il giocatore del giorno- Sebastian Ribas (Dijon FCO)

Lunedì 15 novembre 2010, scritto per Ligue 2 e dintorni

Con il suo gol all’84’, Sebastian Ribas consente al Dijon di ottenere una sofferta e preziosissima vittoria sul Reims e porta a sette il suo personale bottino nella classifica marcatori, preceduto solamente da Guié-Guié (Tours, 10 reti) e da Helstad (Le Mans, 8). Nato l’11 marzo 1988 a Montevideo e cresciuto nella Juventud de Las Piedras, alto 1,89 per 86 kg, questo giovane uruguayano con passaporto italiano è una punta centrale potente fisicamente ed intelligente tatticamente,diventato ormai un punto di riferimento imprescindibile nell’attacco del DFCO. Non ancora diciottenne si mette in luce proprio in Italia, quando nel 2006 conquista a sorpresa il Torneo di Viareggio con la maglia della Juventud, segnando il gol decisivo nella finale vinta per 1-0 sulla Juventus e ricevendo il riconoscimento di miglior giocatore della competizione. Finisce così all’Inter, dove gioca e segna 17 reti con la Primavera di Balotelli, Bonucci e Biabiany che vince lo scudetto di categoria nel 2007. Nel frattempo Roberto Mancini lo fa esordire in prima squadra in Coppa Italia contro l’Empoli il 17 gennaio 2007 (nella stessa partita in cui esordisce Biabiany), in quella che resterà la sua unica presenza con la maglia nerazzurra. Nella stagione successiva non è fortunato il prestito allo Spezia in C1 (l’attuale Lega Pro) , con una manciata di apparizioni e nessun gol, tanto che a gennaio il ragazzo fa ritorno all’Inter in tempo per vincere un altro titolo con la Primavera, il Viareggio 2008, diventando il primo giocatore del torneo a trionfare con due squadre diverse. La svolta giusta della carriera sembra arrivare nel luglio 2008, con l’approdo al Dijon in Ligue 2: Ribas si adatta velocemente al calcio francese e in Borgogna diventa subito titolare indiscutibile, segnando nove reti nella prima stagione e ben sedici nella seconda, con il terzo posto tra i cannonieri dietro a Giroud del Tours e Modeste dell’Angers,oggi entrambi in Ligue 1 con le maglie rispettivamente di Montpellier e Bordeaux. Promosso capitano dall’allenatore Carteron, quest’anno ha realizzato una tripletta nel sorprendente 5-1 all’Evian, la sua seconda con il Dijon dopo quella rifilata nello scorso campionato allo Châteauroux, e il suo rendimento costante l’ha fatto entrare nelle mire di mercato di vari club francesi ed esteri. Una curiosità: Sebastian è il figlio di Julio Cesar Ribas, allenatore ed ex calciatore uruguayano che in molti ricorderanno sulla panchina del Venezia in Serie B, nella stagione 2004-2005.

Video: Dijon-Châteauroux 5-4 (30-10-2009), con tripletta di Ribas

Video: Gran gol di Ribas in Dijon-Tours del 14/08/2009
(video tratto dal sito ufficiale http://www.sebaribas.com)

Advertisements

Discussione

Trackback/Pingback

  1. Pingback: La Ligue 1 ai nastri di partenza « - 8 agosto 2011

  2. Pingback: Ligue 2, anteprima stagione 2012-13: AS Monaco contro tutti « - 27 luglio 2012

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: